CAMBAS rivenditore sistemi Penetron in Campania e Basilicata

PENETRON STANDARD

Penetron Standard nella sua applicazione in “boiacca” è indicato per impermeabilizzazione e protezione chimica in profondità di qualsiasi struttura in calcestruzzo. Penetron Standard in “boiacca” può essere applicato ad un calcestruzzo consistente vecchio o nuovo, bagnato a rifiuto, in pressione positiva e anche, soprattutto, in pressione negativa (è stato concepito per la controspinta). Confezionato come polvere viene miscelato con acqua fino ad ottenere una boiacca cementizia densa e mielosa e può essere applicato a pennello, spazzolone o a spruzzo (con speciali macchine a pompa tipo putzmeister) sempre su superfici umide a rifiuto.

APPLICAZIONI TIPICHE:
Serbatoi di acqua potabile
Depuratori e vasche per il trattamento dei liquami fognari
Acquari
Tunnel e Gallerie
Opere di Fondazione: Platee e muri di contenimento
Parcheggi Interrati
Diaframmi
Installazioni industriali
Pavimentazioni
Opere Sommerse
Porti e Banchine
Dighe e sbarramenti
Piscine

BENEFICI:

Penetra in profondità in presenza continua di acqua (circa 30 cm. dopo 60 giorni di maturazione) sigillando le capillarità, piccoli vuoti e microfessurazioni.
Può essere applicato sia in fase positiva che negativa.
L’impermeabilità e la protezione chimica rimane anche se la superficie viene danneggiata.
Completamente efficace anche in presenza delle più alte pressioni idrostatiche.
Molto più efficace ed economico di altri sistemi tipo membrane o pannelli bentonitici.
Applicazione senza rischi e a basso costo di posa in opera.
Aumenta la resistenza alla compressione del calcestruzzo.
Non è un materiale assoggettato a dissaldature, strappi o punzonature.
Non richiede protezione durante le operazioni di interramento o di posa di armature metalliche prima del getto successivo.
Sigilla e fa pontage di fessure con aperture di 0,4 mm.
E’ permeabile al vapore permettendo alla struttura di rimanere asciutta.
Resiste agli attacchi chimici (pH3/pH11 con contatto continuo – pH2/pH12 con contatto saltuario) e provvede una ottima resistenza ai cicli di gelo e disgelo, ed un ottima protezione dei ferri d’armatura, si oppone all’acqua contaminata del sottosuolo, all’acqua marina, cloridi, solfati e nitrati.
Può essere applicato a calcestruzzi esistenti come a calcestruzzi nuovi ancora da maturare.
Protegge il calcestruzzo e la sua armatura.
Non è tossico.
Compatibile con acqua potabile.
Non necessita di ulteriori tempi di maturazione (eccetto in condizioni estreme di alte temperature e bassa umidità).

Penetron Benefici

PROPRIETÀ TECNICHE:
Stato degli aggregati: Polvere
Colore: Grigio Cemento
Peso Specifico: 1,25 kg/l
Pot life: 30 minuti
Tempo di indurimento: Circa 2 ore
Acqua potabile: approvato
Durata e immagazzinamento: 12 mesi in confezioni integre
Confezioni: sacchi da 22,68 kg

N.B.

I dati tecnici riportati sono da riferirsi a test in condizioni di laboratorio. In pratica, variazioni climatiche come temperatura, umidità e porosità del supporto possono condizionare questi valori.

CONSUMI:

Superfici orizzontali: Penetron “in boiacca” da 1 a 1,5 Kg./mq. da applicare con spazzolone in mescola piuttosto liquida. Superfici verticali: Penetron “in boiacca” da 1 a 1,6 Kg./mq. a pennello o a spruzzo. Se si applicano due mani a spruzzo circa 0,8 Kg./mq. per mano, la seconda mano applicata solo dopo l’indurimento della prima.

PREPARAZIONE DELLA SUPERFICIE:
La superficie del calcestruzzo che deve ricevere il Penetron deve essere solida dal punto di vista strutturale, libera da sporco, olio, disarmanti e ogni altro materiale che possa impedire il diretto contatto del prodotto con la superficie e quindi l’adesione, la penetrazione e soprattutto il regolare comportamento del materiale:
1. Superfici estremamente lisce devono essere idrosabbiate, o idropulite a pressione o lavate chimicamente con acido per essere sicuri che il supporto abbia il sistema capillare aperto. La superficie da trattare non dovrebbe mai avere un’apparenza lucida.
2. Riparare le crepe visibili di ampiezza superiore a 0,4mm. in larghezza per una profondità da 2cm. a 3cm. Riparare anche i vespai, i buchi e i difetti di giunti di costruzione fino al calcestruzzo sano. I giunti di costruzione difettosi dovrebbero aperti con scasso a dimensioni minime di 2,5 cm. x 2,5 cm. e sigillati con il sistema Penetron boiacca di fondo, Penecrete malta a stuccatura e Penetron boiacca di finitura.
3. E’ indispensabile bagnare le superfici asciutte fino a rifiuto prima del trattamento Penetron. Se l’umidità è presente nella matrice si facilita al massimo la penetrazione. Le superfici devono essere umide quando il Penetron viene applicato.

Penetron Miscelazione

MISCELAZIONE:
La polvere di Penetron viene miscelata con frullino meccanico con acqua pulita in consistenza di boiacca densa e mielosa (mettere prima l’acqua e poi aggiungere la polvere, miscelare poco prodotto alla volta). Durante l’applicazione agitare frequentemente la miscela, che andrà utilizzata entro 25 minuti dalla preparazione.
Applicazione con pennello o spazzolone: 3 parti di Penetron in 1 parte di acqua (1Kg./mq.)
Applicazione a spruzzo: 5 parti di Penetron in 3 parti di acqua (800 gr./mq.)
Le proporzioni possono variare con la temperatura ambiente e con il tipo di macchina spray usata

POST TRATTAMENTO:

Le aree trattate devono essere lasciate umide per un periodo di almeno 5 giorni e devono essere protette dal sole diretto, dal vento e dal gelo, tramite copertura con teli in polietilene o similari.

NOTE:

Non applicare Penetron® standard al di sotto della temperatura di 0°C.
Penetron® standard non può essere applicato come additivo nel calcestruzzo.
Penetron® standard contiene cemento.
Evitare il contatto con la pelle e con gli occhi.
In caso di contatto con gli occhi risciacquare abbondantemente con acqua e consultare il medico.
Indossare guanti protettivi.
Tenere lontano dalla portata dei bambini.
Per ulteriori informazioni riferirsi alla Scheda di Sicurezza.
news

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per essere sempre aggiornato su tutte le novità marchiate CAMBAS.
     © Copyright 2006 Vincenzo Cozzolino - CAMBAS s.r.l. - P.Iva 05669120650